Cronaca
San Daniele Po

Percepiva indebitamente il reddito di cittadinanza: 32enne nei guai

L'uomo aveva falsificato i documenti per poter rientrare negli aventi diritto.

Percepiva indebitamente il reddito di cittadinanza: 32enne nei guai
Cronaca Cremona, 18 Settembre 2021 ore 12:35

La Stazione di San Daniele Po ha denunciato un cittadino albanese classe ‘89 residente a Pieve d’Olmi, accusato di aver percepito il reddito di cittadinanza senza possedere i requisiti necessari.

Denuncia dei Carabinieri per indebita percezione del reddito di cittadinanza

Questa operazione costituisce l’ennesimo risultato di una costante attività svolta dal personale delle Stazioni Carabinieri che, in coordinamento con il Comando Provinciale di Cremona, svolge costanti verifiche in tutti i comuni.

Gli accertamenti condotti dai militari della Stazione di San Daniele Po hanno permesso di appurare che il 32enne aveva falsamente dichiarato di possedere regolare permesso di soggiorno al fine di ottenere il beneficio statale, sottraendo in tal modo alle casse erariali circa 7200 euro.

Il cittadino albanese è stato segnalato alle autorità competenti che avvieranno le procedure necessarie per recuperare il denaro percepito illegalmente.