Paziente psichiatrica trovata morta al Poma: parte indagine interna

Il corpo ormai senza vita è stato trovato ai piedi di una scala antincendio, in prossimità del reparto di psichiatria in cui la donna era ricoverata.

Paziente psichiatrica trovata morta al Poma: parte indagine interna
07 Marzo 2018 ore 17:43

Paziente psichiatrica trovata cadavere ai piedi di una scala antincendio al Poma.

Paziente psichiatrica morta in circostanze da chiarire

Con una nota ufficiale l’ospedale di Mantova spiega come intende muoversi all’interno di questo scenario particolarmente delicato. Lunedì pomeriggio è stato rinvenuto il corpo ormai privo di vita – ai piedi di una scala antincendio – di una pazienta ricoverata presso la struttura di Psichiatria del Poma.

E’ partita l’indagine interna

Al momento è del tutto prematuro ricostruire con certezza la dinamica del decesso, nonché le eventuali responsabilità della struttura sanitaria. L’Asst ha attivato un’indagine interna, volta a ricostruire l’accaduto con la collaborazione dei professionisti coinvolti e il supporto del risk manager aziendale. La salma della paziente, che si trova ora nelle camere mortuarie del Poma, è stata messa a disposizione dell’autorità giudiziaria.  È stata inoltre fornita all’autorità giudiziaria tutta la documentazione sanitaria relativa al caso.

 

Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia