Cronaca
Frode in commercio

Panettoni spacciati per artigianali, guai per una pasticceria del centro di Cremona

I Nas hanno sequestrato in totale 326 panettoni di varie pezzature

Panettoni spacciati per artigianali, guai per una pasticceria del centro di Cremona
Cronaca Cremona, 18 Dicembre 2022 ore 11:57

Frode in commercio, i carabinieri del Nas di Cremona sequestrano oltre 300 panettoni in una storica pasticceria del centro di Cremona.

Panettoni spacciati per artigianali

I Carabinieri del NAS di Cremona, nell’ambito dei controlli volti al contrasto delle frodi dei prodotti Natalizi, hanno riscontrato a Cremona presso uno storico laboratorio di Pasticceria, situato nel centro della città, 326 panettoni di varie pezzature, etichettati come prodotti artigianali di propria realizzazione, ma di fatto prodotti da azienda terza.

Frode in commercio

Il laboratorio di pasticceria provvedeva al solo riconfezionamento dei panettoni apponendo la propria etichetta. Tale attività configurava il reato di tentata frode nell’esercizio del commercio. I prodotti sopra citati sono stati posti sotto sequestro penale al fine di impedire la prosecuzione del reato.

Il procedimento è attualmente pendente in fase di indagini e l’effettiva responsabilità dei destinatari dei provvedimenti cautelari sarà vagliata nel corso del successivo processo.

Seguici sui nostri canali