Attenzione!

Nuove truffe al tempo del Covid: falsi operatori dell’Asl chiedono 70 euro per una consulenza

L'azienda sanitaria mette in guardia la popolazione.

Nuove truffe al tempo del Covid: falsi operatori dell’Asl chiedono 70 euro per una consulenza
Cremona, 27 Settembre 2020 ore 11:21

Una notizia che arriva direttamente dal Piemonte, poco lontano dal confine lombardo. Una truffa, questa, che però come spesso accade può arrivare ovunque e raggiungere le vittime più deboli: gli anziani. Una notizia che quindi diffondiamo per ricordare l’importanza di aprire solo a persone note o autorizzate e, in caso di dubbio, chiedere l’intervento delle forze dell’ordine per un controllo.

Falsi operatori dell’Asl

Come riportano i colleghi di Prima Chivasso, è di queste ore la notizia che nell’area di competenza dell’Asl di Vercelli ci siano delle persone che si spacciano per operatori dell’azienda che hanno il compito di offrire una consulenza anti Covid19 al costo di 70 euro. Ma l’Asl smentisce la questione.

L’aziende mette in guardia

Si tratta di veri e propri truffatori,  perché assolutamente l’Asl di Vercelli ha predisposto questo genere di servizio. Infatti la richiesta è di stare in guardia: chiede ai cittadini e commercianti di non cadere nella trappole e ricorda che nessun dipendente Asl può o deve svolgere questo genere di attività soprattutto chiedendo una somma di denaro.

Avviso ⚠️ ai cittadini. Abbiamo ricevuto notizia che in questi giorni alcuni soggetti – che si identificano come…

Pubblicato da ASL Vercelli su Venerdì 25 settembre 2020

TORNA ALLA HOME

Top news regionali
Turismo 2020
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia