Nove donne straniere diplomate in italiano

Da quest'anno, servizio di baby-sitting a disposizione delle alunne

Nove donne straniere diplomate in italiano
Cronaca 01 Ottobre 2019 ore 18:52

Si è svolta sabato nella sala consigliare di Spino d’Adda, la cerimonia per il rilascio a nove donne straniere della certificazione del livello raggiunto nella comprensione della lingua italiana. I diplomi, conseguiti al Centro Provinciale Istruzione Adulti di Lodi, sono stati consegnati al termine di un percorso didattico che ha previsto lezioni ed esame finale.

Donne straniere diplomate

Sei donne spinesi e tre di Pandino hanno conseguito la certificazione A1 e A2. Sabato, in Municipio, la consegna dei diplomi. Presenti alla cerimonia, il preside del Centro Provinciale Istruzione Adulti di Lodi Massimo Iovacchini, il sindaco di Spino Luigi Poli, l’assessore ai servizi sociali Eleonora Ferrari, l’assessore alla cultura Mario Rancati e, per il comune di Pandino, l’assessore ai servizi sociali Francesca Sau.

Cerimonia

Tutti gli interventi susseguitisi durante la cerimonia di premiazione hanno toccato il tema dell’integrazione. Vertice di questa piramide, la conoscenza della lingua del paese in cui il cittadino si sta radicando. A tal proposito, il Comune di Spino si occupa da anni dell’accoglienza e dell’integrazione degli stranieri residenti nel territorio e la persegue con appositi corsi di italiano, da quello base ai percorsi avanzati. Sono le volontarie del gruppo “La forza delle donne” a organizzare e a gestire le lezioni, che lo scorso giugno hanno permesso alle diplomate di ottenere le certificazioni A1 e A2.

Corso di italiano

Il 15 ottobre si ricomincia con tante novità. Grazie alla collaborazione fra il Comune e il Centro Provinciale Istruzione Adulti di Lodi, i corsi di italiano prevederanno il supporto di una baby sitter che si occuperà dei bambini delle alunne, così da permettere loro di seguire le lezioni senza distrazioni. Le iscrizioni si ricevono agli uffici dei servizi sociali.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità