Cronaca
Casalmaggiore

Non paga la merce prelevata, poi prende a morsi il proprietario per guadagnarsi la fuga

Il commerciante, medicato all'ospedale di Casalmaggiore, è stato giudicato guaribile in dieci giorni.

Non paga la merce prelevata, poi prende a morsi il proprietario per guadagnarsi la fuga
Cronaca Casalmaggiore, 03 Marzo 2022 ore 11:45

Casalmaggiore: i Carabinieri di San Daniele Po denunciano un cittadino straniero che in un negozio non ha pagato la merce e ha aggredito il proprietario per guadagnare a fuga.

Denuncia per rapina impropria

Al termine di una breve e risoluta attività di indagine i Carabinieri della Stazione di San Daniele Po hanno denunciato per rapina impropria un cittadino straniero, con precedenti di polizia a carico.

L’uomo è stato individuato come l’autore di un furto in un negozio di Casalmaggiore, commesso nel tardo pomeriggio del 22 febbraio quando, per garantirsi la fuga, non aveva esitato ad aggredire il titolare dell’esercizio commerciale.

Il furto

Quel giorno l’esercente aveva notato entrare nel negozio uno straniero che si è spostato tra le corsie senza un obiettivo preciso e per parecchio tempo e, insospettito dall’atteggiamento, lo aveva seguito. Aveva quindi visto che aveva aperto due confezioni di collane di scarso valore per prenderne il contenuto e metterlo nelle tasche. Ha deciso quindi di chiamare le forze dell’ordine e, nel frattempo, ha tentato di fermare il ladro che per evitare di farsi bloccare ha dato un morso alla mano del titolare del negozio, spingendolo e liberandosi dalla presa. Si era dato quindi alla fuga a piedi, impossessandosi di una sola collana del valore di 10 euro.

La vittima si era poi portata presso il pronto soccorso dell’ospedale di Casalmaggiore e per il morso alla mano ha ricevuto una prognosi di dieci giorni di cure.

Identificato e bloccato

Poco dopo sul posto sono intervenuti i Carabinieri di San Daniele Po che hanno acquisito la denuncia del titolare del negozio che è stato anche in grado di fornire le immagini della telecamera di videosorveglianza interna al locale che avevano ripreso tutta la scena dell’aggressione e che hanno permesso ai militari di vedere le sembianze fisiche del ladro. Questo ha permesso di vederne il volto e, di conseguenza, di identificare l’autore del fatto che è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria di Cremona per rapina impropria.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter