Nel weekend i treni si fermano per lo sciopero nazionale

Nuovo stop il 21 e il 22 luglio. Essendo programmato nei giorni festivi non ci saranno fasce orarie di garanzia.

Nel weekend i treni si fermano per lo sciopero nazionale
Cremona, 17 Luglio 2018 ore 12:18

(Foto Ferrovie.Info – www.ferrovie.info)

I treni si fermano per lo sciopero nazionale. Nuovo stop il 21 e il 22 luglio. Essendo programmato per giornate festive non ci saranno fasce orarie di garanzia

I treni si fermano per lo sciopero nazionale

Ancora uno stop al trasporto ferroviario, in Lombardia, e su tutto il territorio nazionale. L’agitazione, indetta dalle OO.S.S. CAT Coordinamento Autorganizzato Trasporti e CUB Trasporti, è prevista per questo fine settimana e durerà 24 ore: dalle ore 21:00 di sabato 21 luglio alle ore 21:00 di domenica 22 luglio 2018.

Previsti ritardi e cancellazioni

Trenord in una nota fa sapere che sia il personale del Gruppo Ferrovie dello Stato, sia quello di Trenord, potrebbero aderire allo sciopero e proprio per questo, durante l’agitazione il Servizio Regionale, Suburbano, di Lunga Percorrenza e Aeroportuale potrebbe subire di ritardi, variazioni e cancellazioni.

Servizi alternativi

Autobus sostitutivi (no-stop) verranno effettuati, limitatamente ai soli collegamenti aeroportuali di “Milano Cadorna – Malpensa Aeroporto” e“Malpensa Aeroporto – Stabio”, in caso di cancellazione delle corse.

Nessuna fascia oraria di garanzia

Essendo programmato nei giorni festivi non sono previste fasce orarie di garanzia. Vengono invece assicurati i treni con partenza prevista entro le 21 e destinazione finale entro le 22 di sabato 21 luglio. Per le corse di lunga percorrenza si consiglia invece di consultare l’apposita pagina www.trenord.it/trenigarantiti.

Info

Informazioni ulteriori, e/o eventuali aggiornamenti, saranno disponibili nei prossimi giorni sul sito www.trenord.it e attraverso l’App, in cui è possibile seguire in “real-time” la circolazione treni.

Turismo 2020
Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia