A CREMONA

Morto il primario di cardiologia Salvatore Pirelli, era malato da tempo

Si è spento all'età di 76 anni, colpito da una grave malattia

Morto il primario di cardiologia Salvatore Pirelli, era malato da tempo
Pubblicato:

Si è spento l'ex primario del reparto di cardiologi dell'Ospedale di Cremona, Salvatore Pirelli, 76enne ormai molto malato. Ha dedicato la sua vita alla prevenzione ed alle cure cardiologiche per poi ritirarsi nella sua abitazione a Cusano Milanino.

Morto a 76 anni il primario di cardiologia

Si è spento un pilastro per la società e la comunità cremonese, un volto conosciuto per la sua intelligenza e per la sua estrema velocità di pensiero. Da sempre al fianco dei bisognosi per prestare soccorso ed agire prontamente.

Molte sono le cause per cui si è battuto, uno di queste è l'importanza della prevenzione. A ricordare l'ex primario, che ha ricoperto questo ruolo dal 2000 al 2016 ( per ben 16 anni), è proprio l'ASST di Cremona:

"Ci piace ricordarlo per aver promosso con lungimiranza il percorso dedicato al 'dolore toracico' che, da tempo prevede la presa in carico immediata del paziente con sintomi già in ambulanza per ' non perdere tempo'. Sostenitore instancabile dell'iniziativa 'Cardiologie Aperte', per anni - insieme alla comunicazione aziendale - ha fatto giocare alla prevenzione i più piccoli, attraverso il teatro, il disegno e l'informazione semplice e chiara che pensava indispensabile per far propri i corretti stili di vita.

"A chi ha avuto modo di conoscerlo o lavorare con lui mancherà la sua velocità di pensiero, l'intuito illuminato e uno sguardo intelligente e attento ai colleghi e alle cose che gli accadevano intorno." - hanno aggiunto tramite un messaggio pubblicato sui social.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali