Molestie sessuali in ospedale durante la degenza, arrestato

In manette un uomo di 55 anni già noto alle forze dell’ordine per numerosi precedenti.

Molestie sessuali in ospedale durante la degenza, arrestato
Cremona, 16 Novembre 2018 ore 13:45

Molestie sessuali su personale sanitario durante la degenza: arrestato pregiudicato 55enne.

Molestie sessuali in ospedale

Un uomo di 55enne con numerosi precedenti di polizia,  per importanti delitti contro la persona, il patrimonio e inerenti le sostanze stupefacenti, è stato arrestato per i reati di atti persecutori e violenza sessuale commessi ai danni del personale dell’ospedale di Cremona. L’uomo, infatti, in cura presso la struttura ospedaliera da diversi mesi, durante il periodo di ricovero si è reso autore di numerosi atteggiamenti provocatori e minacciosi nei confronti del personale medico che lo assisteva. Palpeggiamenti e baci nei confronti delle dottoresse erano quasi all’ordine del giorno.

Anche aggressioni fisiche

Alle aggressioni fisiche sono seguite anche minacce di morte, ingiurie, danneggiamenti alle strutture ospedaliere e sputi rivolti al personale sanitario. Durante le aggressioni, il personale medico si rifugiava in salette di fortuna, costretto ad aspettare che il soggetto si placasse, e costretti ad interrompere il proprio servizio a favore della comunità.

L’arresto

Data la gravità delle condotte e la pericolosità criminale del 55enne, personale della Questura ha immediatamente attivato una delicata strategia investigativa che ha portato, in poco tempo, all’emissione della misura cautelare della custodia cautelare in carcere. Il provvedimento, è stato richiesto in quanto vi è il concreto pericolo che l’uomo reiteri le proprie condotte criminose.

LEGGI ANCHE: Studente pendolare filma, con ironia, un anno di disservizi sulla Cremona-Mantova VIDEO

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Top news regionali
Turismo 2020
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia