Cronaca
In manette

Minaccia e furto, per un 37enne si aprono le porte del carcere

Reati commessi tra il 2012 e il 2015 a Scandolara Ravara.

Minaccia e furto, per un 37enne si aprono le porte del carcere
Cronaca Cremona, 09 Dicembre 2021 ore 15:44

Gussola: deve scontare una condanna per furto, ricettazione e minaccia, arrestato.

Arrestato 37enne

L’8 dicembre i Carabinieri della Stazione di Gussola hanno arrestato un cittadino italiano 37enne, residente nella zona, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cremona. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, dovrà scontare una condanna a un anno e due mesi di reclusione perché responsabile dei reati di furto, ricettazione e minaccia commessi tra il 2012 e il 2015 a Scandolara Ravara.

La denuncia per minaccia e furto

Il 37enne era stato denunciato per un episodio di minaccia avvenuto nel 2012 e per un furto, sempre del 2012, avvenuto all’interno di un locale pubblico quando l’uomo, che si trovava all’interno come cliente, aveva visto il proprietario lasciare sul bancone una cassettina piena di monete appena raccolte dalle slot machine. A quel punto, senza farsi notare, si era impossessato della cassettina, l’aveva nascosta sotto i vestiti e si era allontanato dal locale, venendo poi riconosciuto attraverso le immagini dell’impianto interno di videosorveglianza.

Inoltre, nel 2015 era stato denunciato per ricettazione perché, insieme a un’altra persona, è stato trovato in possesso di attrezzatura da lavoro oggetto di furto. Gli anni seguenti sono intervenute le condanne per i tre fatti reato e una volta divenute definitive è stato emesso l’ordine di carcerazione con il cumulo di pena che l’uomo dovrà scontare. Per questo motivo i Carabinieri lo hanno rintracciato e arrestato, accompagnandolo presso la casa circondariale di Cremona.