atti persecutori

Minaccia e aggredisce un’intera famiglia, 47enne finisce in carcere

Era già stato condannato alla pena di 2 anni e 6 mesi di reclusione.

Minaccia e aggredisce un’intera famiglia, 47enne finisce in carcere
Cremona, 18 Giugno 2020 ore 11:50

Castelleone. I Carabinieri eseguono ordinanza di custodia cautelare per atti persecutori.

Arrestato 47enne per atti persecutori

Nel pomeriggio del 17 giugno 2020 i militari della Stazione Carabinieri di Castelleone, dando seguito ad un’ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cremona, hanno provveduto a rintracciare il cittadino rumeno N.N.R. 47enne, già condannato alla pena di 2 anni e 6 mesi di reclusione, per atti persecutori e ubriachezza abituale di cui si era reso responsabile in Castelleone dal 2008 al 2016.

Ha minacciato e aggredito un’intera famiglia

Nel corso del periodo indicato l’arrestato, come già detto abitudinario al consumo di alcolici, per futili motivazioni ha ripetutamente minacciato verbalmente e insultato, arrivando anche ad aggressioni fisiche, un’intera famiglia, ex vicina di casa cagionando forti stati di agitazione e ansia, inducendo i componenti del nucleo familiare, a modificare il proprio stile di vita per paura di possibili ritorsioni e violenze. Il soggetto, terminate le formalità di rito è stato tradotto presso il carcere di Cremona, ove sconterà il periodo di detenzione.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia