Maltratta animale fino ad ammazzarlo indiano denunciato

I maltrattamenti consistevano in percosse con un tubo in ferro così violente da aver procurato all’animale lesioni gravi con conseguente decesso.

Maltratta animale fino ad ammazzarlo indiano denunciato
Cremona, 25 Marzo 2018 ore 12:27

Maltratta un animale con un tubo di ferro fino ad ucciderlo: scattata la denuncia per il mungitore indiano di Vescovato.

Maltratta animale fino ad ammazzarlo

A darne notizia ufficiale sono i carabinieri di Cremona che, al termine dei dovuti accertamenti, hanno denunciato per il reato di maltrattamento di animali un mungitore indiano di 36 anni residente a Vescovato, in regola con i permessi.

Denuncia del titolare

A far scattare le indagini era stato il titolare 82enne di un’azienda agricola del posto, insospettito per il decesso di un bovino da latte del valore di € 1000 circa. I carabinieri hanno raccolto prove che definiscono inconfutabili a carico del mungitore. I maltrattamenti consistevano in percosse con un tubo in ferro così violente da aver procurato all’animale lesioni gravi con conseguente decesso.

Gli esami hanno confermato

Il bovino deceduto è stato posto sotto sequestro per esami da parte dell’istituto zooprofilattico.

 

Top news regionali
Turismo 2020
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia