fiumi sotto controllo

Maltempo: Adda e Serio monitorati dalla Protezione Civile

La situazione attualmente non desta preoccupazione.

Maltempo: Adda e Serio monitorati dalla Protezione Civile
Crema, 10 Giugno 2020 ore 07:54

Allarme fiumi cremaschi momentaneamente rientrato. Proseguono però i monitoraggi della Protezione civile su Serio e Adda.

Piogge e piene

Come riporta prima Treviglio, le abbondanti piogge di questi giorni stanno mettendo a dura prova gli argini dei fiumi cremaschi. La prima ondata di piena ha gonfiato i corsi d’acqua dei fiumi Adda e Serio, che vengono costantemente monitorati dalla Protezione civile dei Comuni interessati.

Fiume Serio

Nella nottata fra lunedì 8 e martedì 9 giugno 2020, il gruppo de “Lo Sparviere” di Crema ha tenuto sotto controllo il livello dell’acqua del fiume Serio, monitorando la situazione fino alla fine dell’allerta meteo. Il picco di piena è stato raggiunto alle 2.30 di notte, con un altezza di 238 centimetri. Dopo il picco, è stata apprezzata una progressiva discesa fino ai 180 centimetri registrati a metà pomeriggio di martedì.

Fiume Adda

Il bacino idrico dell’Adda si è gonfiato a dismisura, da un lato per via delle piogge, dall’altra per la piena del Brembo. Fortunatamente il volume dell’acqua attualmente non desta particolari preoccupazioni. I valori registrati nella giornata di martedì 9 hanno abbassato l’allerta e salvo nuovi acquazzoni, il livello dovrebbe rimanere invariato. Lontana la piena dell’Adda che un anno e mezzo fa si portò via il ponte pedonale di Pizzighettone.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia