Inutili i soccorsi

Malore in bici, cade in un fossato pieno d’acqua e muore annegato

Il dramma nel pomeriggio di lunedì 6 luglio 2020 a Ripalta Cremasca.

Malore in bici, cade in un fossato pieno d’acqua e muore annegato
Crema, 06 Luglio 2020 ore 18:09

Dramma a Ripalta Cremasca nel pomeriggio di lunedì 6 luglio 2020: un anziano accusa un malore mentre si trova in bici, cade in un fossato pieno d’acqua e muore annegato.

Dramma a Ripalta Cremasca

Inutili i tentativi di rianimazione per un uomo di 81 anni. L’anziano si trovava a percorrere via Ripalta nuova nel comune di Ripalta Cremasca in sella alla sua bicicletta, quando ha accusato un malore ed è caduto in un fosso pieno d’acqua. Erano le 16.38, quando è stato lanciato l’allarme e sul posto si sono portati i soccorritori del 118.

Inutili i soccorsi

L’uomo è stato rianimato a lungo, ma inutilmente, e i medici ne hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Sul posto anche i carabinieri per gli accertamenti di rito. Il corpo è stato poi recuperato dai Vigili del Fuoco.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia