Malasanità, liste d’attesa sempre più lunghe per esami e interventi a Cremona e provincia

Codacons: "La situazione attuale è tutt’altro che rosea soprattutto per chi non può rivolgersi alla sanità privata".

Malasanità, liste d’attesa sempre più lunghe per esami e interventi a Cremona e provincia
Cronaca Cremona, 23 Settembre 2019 ore 12:45

Malasanità, liste d’attesa sempre più lunghe per esami e interventi a Cremona e provincia. Codacons: “I dati parlano chiaro, i tempi in provincia sono troppo lunghi soprattutto per chi non ha la possibilità di rivolgersi a strutture private”.

Malasanità, liste d’attesa sempre più lunghe

Fare una visita o un esame diagnostico servendosi del Servizio Sanitario Nazionale oggi è sempre più un’impresa: decine di minuti per prenotare una visita e poi, ancora, mesi di attesa. I dati della provincia di Cremona non lasciano spazio ad interpretazioni.

Ospedale di Cremona

Per poter effettuare test cardiovascolari da sforzo presso l’Ospedale di Cremona è necessario attendere ben 168 giorni, 167 sono, invece, i giorni di attesa per l’operazione ad un’ernia inguinale. Addirittura sono necessari 56 giorni per operare un tumore maligno alla prostata e altrettanti per quello alla tiroide, mentre per quello del colon si aspetta un mese.

Ospedale Oglio Po

Situazione peggiore all’Ospedale Oglio Po dove è necessario attendere ben 219 giorni per effettuare dei test cardiovascolari. 187 giorni sono necessari per l’ecografia del capo e del collo, e ben 184 per la prima visita di chirurgia vascolare. Una situazione tutt’altro che rosea soprattutto per chi non può permettersi di ricorrere alla sanità privata.

“Occorre intervenire prontamente”

Codacons: “I dati parlano chiaro, occorre intervenire prontamente per ridurre le liste d’attesa in sanità. La situazione in provincia di Cremona è seria e occorrono interventi urgenti per garantire la tutela di un diritto fondamentale dei cittadini. La situazione attuale è tutt’altro che rosea soprattutto per chi non può rivolgersi alla sanità privata. Il Codacons è a disposizione di tutti i cittadini per offrire consulenza e assistenza in materia di malasanità all’indirizzo codacons.cremona@gmail.com. Oggi diffida alla Regione Lombardia per chiedere interventi urgenti finalizzati alla riduzione delle liste d’attesa in sanità”.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità