Cremona

Lite in centro, spunta un coltello: denunciato 36enne

Ha tentato di dileguarsi, ma i carabinieri sono riusciti a rintracciarlo.

Lite in centro, spunta un coltello: denunciato 36enne
Cronaca Cremona, 04 Giugno 2021 ore 12:00

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Cremona, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica per i reati di minacce aggravate e porto abusivo di armi M.E. nato a Napoli nel 1985, residente a Cremona, celibe, disoccupato e pregiudicato.

La lite in centro

Nel pomeriggio del 2 giugno infatti, una pattuglia della Sezione Radiomobile è intervenuta per sedare una lite, scoppiata nelle vie del centro cittadino, presumibilmente per motivi legati allo spaccio ed al consumo di sostanze stupefacenti.

Non appena i militari sono giunti in prossimità dei litiganti, il denunciato si è dato alla fuga liberandosi di un coltello con il quale, stando a quanto ricostruito dai Carabinieri, in base anche alle testimonianze dei presenti, aveva minacciato un cittadino marocchino.

Rintracciato e denunciato

Il 36enne napoletano, noto alle Forze dell’Ordine, nonostante il tentativo di far perdere le sue tracce, è stato raggiunto e identificato, mentre il coltello con il quale aveva minacciato il contendente, veniva recuperato e posto sotto sequestro.