Lite al lavoro e spunta il coltello

Un autista minaccia un collega reo di non avergli concesso la priorità per lo scarico delle merci.

Lite al lavoro e spunta il coltello
Soresina, 20 Aprile 2018 ore 10:28

Lite al lavoro per un diverbio stradale.

Lite al lavoro: denunciato

A Casalbuttano ed Uniti al termine di accertamenti, T.G., nato a Brescia cl. 1961, residente ad Alfianello (BS), autista, è stato denunciato per minacce gravi e porto di armi atte ad offendere.

I fatti

Il 13 aprile scorso alle 16.40 circa l’autista 57enne si trovava in via Bordolano a Casalbuttano presso una ditta del posto. Per futili motivi riconducibili a un diverbio stradale, ha minacciato con un coltello, un’autista 40enne residente a Gombito (CR) colpevole di non avergli concesso la priorità per lo scarico delle sue merci.

Coltello con lama di 13 cm

I Carabinieri intervenuti sul posto hanno recuperato un coltello tipo “pattadese” con lunghezza della lama di 13 cm. L’autista l’aveva lanciato poco prima dell’arrivo dei militari sulla cabina di altro camion con lo scopo di non farlo trovare.

Top news regionali
Turismo 2020
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia