Linea treni Cremona-Codogno-Milano: ripristinato il “regionale” delle 8.21

L'assessore Terzi ha chiesto e ottenuto da Trenord il ripristino della corsa in questione già a partire da lunedì 25 giugno.

Linea treni Cremona-Codogno-Milano: ripristinato il “regionale” delle 8.21
Cremona, 23 Giugno 2018 ore 17:06

Treni Cremona-Codogno-Milano ripristinato il regionale delle 8.21 già da lunedì 25 giugno.

Treni Cremona-Codogno-Milano

Nei giorni scorsi l'assessore regionale a Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi, si è schierata al fianco dei pendolari della linea Cremona-Codogno-Milano, i quali protestavano per la cancellazione del treno regionale 5230 delle 8.21 che da Cremona porta al capoluogo lombardo, anticipato alle 7.43 con l'introduzione dell'orario estivo.

Il ripristino da lunedì 25 giugno

L'assessore ha chiesto e ottenuto da Trenord il ripristino della corsa in questione già a partire da lunedì 25 giugno. "Ho tempestivamente raccolto l'istanza dei cittadini di Cremona, facendo pressione su Trenord affinchè rimediasse il prima possibile. E il risultato è arrivato. Sono soddisfatta. - ha detto l'assessore - Il territorio non poteva subire un disservizio ulteriore, che comportava un 'buco' di quasi due ore nei collegamenti verso Milano”.

Le necessità dei cittadini

“L'ipotesi di anticipare il treno 5230 era legata alla contestuale introduzione di una nuova corsa in partenza da Cremona alle 8.32 e diretta alla stazione Centrale del capoluogo lombardo, che però Trenord non ha attivato. Il ritorno all'assetto precedente al cambio di orario pone fine a una situazione inaccettabile. Le modifiche degli orari, anche per la fase estiva - ha concluso l'assessore - devono sempre tenere conto delle necessità dei cittadini: ho ribadito a Trenord che non potremo tollerare per il futuro analoghi comportamenti".

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Seguici sui nostri canali