Menu
Cerca
i dati

Le vaccinazioni in provincia di Cremona proseguono come da programmi (AstraZeneca permettendo)

Ecco la suddivisione nei vari hub cremonesi.

Le vaccinazioni in provincia di Cremona proseguono come da programmi (AstraZeneca permettendo)
Cronaca Cremona, 17 Marzo 2021 ore 09:53

L’attività degli HUB Vaccinali dell’ASST sta procedendo secondo i programmi e nel rispetto delle disposizioni dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA).

Prosegue la somministrazione di vaccini in Provincia

Nella giornata di ieri, martedì 16 marzo 2021 l’attività è stata così declinata:

HUB CREMONA

739 Vaccini Pzizef (Over 80)

250 Operatori sanitari extra ospedalieri previsti in agenda saranno sottoposti ad anamnesi, se idonei verranno vaccinati con Pzifer

156 Vaccini Astra Zeneca (sospesi)

LEGGI ANCHE: Vaccini sprecati? Dopo l’ordinanza del Commissario arrivano le “liste di riserva”

HUB CASALMAGGIORE

221 Vaccini Pzifer

20 Vaccini Astra Zeneca (sospesi)

Sospensione farmaci AstraZeneca

Com’è ormai noto, due giorni fa l’Agenzia italiana del farmaco Aifa ha deciso di estendere in via del tutto precauzionale e temporanea, in attesa dei pronunciamenti dell’EMA, il divieto di utilizzo del vaccino AstraZeneca Covid19 su tutto il territorio nazionale. Tale decisione è stata assunta in linea con analoghi provvedimenti adottati da altri Paese europei.

LEGGI ANCHE: Come si è arrivati alla sospensione del vaccino AstraZeneca e cosa deve decidere l’Ema giovedì

Vaccinazioni da fare troppo lontano

Proprio ieri abbiamo anche rilevato l’enorme problema riscontrato da diversi anziani chiamati a vaccinarsi in hub cremonesi assai lontani dalla loro residenza. E’ infatti un enorme problema, rilevato anche dal sindaco di Crema, quello vissuto da diversi cittadini cremaschi mandati a vaccinarsi a Casalmaggiore (Leggi qui: Dal Cremasco a Casalmaggiore, 100 km per un vaccino: un’altra falla nel sistema regionale di prenotazione)

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli