Cronaca
Crema

Ladro di cuffiette stereo al centro commerciale, arrestato 36enne

Nel suo zainetto aveva 2 cuffie wi-fi e 3 coppie di auricolari bluetooth.

Ladro di cuffiette stereo al centro commerciale, arrestato 36enne
Cronaca Crema, 20 Febbraio 2022 ore 09:35

Crema: i Carabinieri della Stazione di Romanengo hanno arrestato un uomo responsabile di un furto aggravato presso l’Ipercoop di Crema.

Arrestato 36enne

I Carabinieri della Stazione di Romanengo hanno arrestato un cittadino italiano di 36 anni per un furto aggravato commesso presso il centro commerciale Gran Rondò di Crema. L’uomo era stato individuato e fermato dal personale addetto alla vigilanza del supermercato Ipercoop dopo avere oltrepassato la barriera delle casse senza effettuare il pagamento di alcuni oggetti.

Il furto di cuffiette

I Carabinieri di Romanengo sono intervenuti intorno alle 12.00 del 17 febbraio su richiesta degli addetti alla vigilanza dell’Ipercoop perché il 36enne era stato visto girare per le corsie del supermercato con un atteggiamento strano. Infatti, aveva prelevato dai banchi vendita dell’apposito settore del supermercato degli apparecchi informatici, ma una volta giunto alle casse non aveva pagato nulla.

I militari intervenuti, saputo cosa era accaduto poco prima, hanno immediatamente perquisito l’uomo trovando nel suo zainetto 2 cuffie wi-fi e 3 coppie di auricolari bluetooth, per un valore complessivo di 105 euro, tutto materiale di cui si era impossessato dagli scaffali del reparto hi-tech-informatica. Dal controllo degli oggetti rinvenuti è stato possibile accertare la mancanza delle confezioni nelle quali erano custoditi i prodotti sugli scaffali destinati alla vendita e, pertanto, anche grazie alle precise indicazioni dell’addetto alla vigilanza che aveva visto i movimenti del 36enne, sono state recuperate tutte le scatole, evidentemente danneggiate e rese di fatto inservibili in quanto non potevano più essere poste in vendita.

Udienza a marzo

A seguito della denuncia presentata dal responsabile della sicurezza del negozio, il 36enne è stato arrestato e trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Crema in attesa dell’udienza direttissima svoltasi la mattina del 18 febbraio presso il Tribunale di Cremona. L’arresto è stato convalidato e l’uomo è stato rimesso in libertà in attesa dell’udienza fissata per l’11 marzo 2022.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter