Ladri di patatine e cellulari: tre minorenni beccati dai Carabinieri cremonesi

I fatti sono avvenuti in luoghi diversi, ma protagonisti sono sempre minorenni.

Ladri di patatine e cellulari: tre minorenni beccati dai Carabinieri cremonesi
Cronaca Cremona, 22 Agosto 2019 ore 11:53

I fatti sono avvenuti in luoghi diversi, ma protagonisti sono sempre 3 minorenni.

16enne denunciato per ricettazione

I Carabinieri di Cremona hanno denunciato in stato di libertà per il reato di ricettazione un ragazzo minorenne. Il ragazzo accusato è un 16enne, nato e residente a Cremona, studente. A seguito di una perquisizione domiciliare in casa sua, delegata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Brescia, è stato ritrovato un telefono cellulare “Iphone” che da successivi accertamenti è risultato essere oggetto di furto denunciato commesso in centro a Cremona nel mese di maggio scorso, ai danni di una 52enne della Provincia.

La refurtiva recuperata è stata restituita al legittimo proprietario.

Due minorenni ladri di patatine

La notte scorsa notte, su richiesta di personale di una società di vigilanza, i Carabinieri sono intervenuti in Piazzale Atleti azzurri d’Italia, all’ interno della centro sportivo “Cremonarena”, dove erano stati fermati due ragazzi minorenni, sorpresi illecitamente all’interno della struttura.

Si tratta di un ragazzo di 13 anni nato a Cremona e residente a Cremona, e un un 17enne, nato in Senegal, residente a Cremona. A seguito di una perquisizione nei loro confronti è stata trovata una confezione di patatine, asportata dal chiosco del centro sportivo e per cui sono in corso accertamenti. I due minori sono stati affidati ai rispettivi esercenti la potestà genitoriale.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità