Cronaca
Cremona

Ladra di vestiti da bambino al negozio H&M del Cremona Po: denunciata

All'uscita le barriere antitaccheggio si sono messe a funzionare.

Ladra di vestiti da bambino al negozio H&M del Cremona Po: denunciata
Cronaca Cremona, 02 Novembre 2021 ore 12:54

Furto al supermercato “Cremona Po”. I Carabinieri della Sezione Radiomobile denunciano una donna.

Denunciata 33enne

Nella tardo pomeriggio del 31 ottobre i Carabinieri della Sezione Radiomobile di Cremona hanno denunciato una cittadina rumena di 33 anni, residente in provincia di Piacenza e con precedenti di polizia a carico, per tentato furto aggravato.

Le barriere antitaccheggio

La Centrale Operativa inviava la gazzella presso il centro commerciale “Cremona PO” perché la vigilanza aveva fermato una donna che tentava di allontanarsi dal negozio “H&M” con della merce non pagata che aveva nascosto addosso e in un passeggino. Presi contatti con gli addetti al controllo dell’attività commerciale, i militari sono venuti a conoscenza che la donna era entrata nel negozio e aveva girato a lungo per il reparto di abbigliamento dei bambini.

Dopo un po’ di tempo si recava verso l’uscita e giunta alle barriere antitaccheggio, dopo averle oltrepassate, queste sono entrate in funzione. L’addetto alla vigilanza l'ha immediatamente fermata facendola rientrare all’interno del negozio, chiedendo anche l’intervento delle forze dell’ordine.

Gli abiti rubati

I Carabinieri hanno proceduto quindi a identificare la donna che spontaneamente ha preso dalla sua borsa e dai portaoggetti della carrozzina numerosi capi di abbigliamento per bambini, per un valore complessivo di circa 100 euro. Di questi abiti, due presentavano le placche antitaccheggio strappate e gettate all’interno del negozio, mentre le altre erano presenti e avevano fatto entrare in funzione le barriere antifurto.

La refurtiva è stata comunque interamente recuperata e restituita all’esercizio commerciale mentre la donna è stata denunciata all’Autorità Giudiziaria per furto aggravato.