Cremona

Covid: la violinista Lena Yokoyama in quarantena fiduciaria VIDEO

Durante il lockdown aveva suonato il violino dal tetto dell'Ospedale di Cremona a sostegno di sanitari, pazienti e volontari.

Cremona, 27 Ottobre 2020 ore 15:05

La violinista Lena Yokoyama che durante il lockdown di questa primavera aveva suonato dal tetto dell’Ospedale di Cremona è positiva al Covid.

La violinista Lena Yokoyama positiva al Covid

La notizia è arrivata oggi: Lena Yokoyama è risultata positiva al Covid. Attualmente si trova in isolamento.

La musicista e violinista, durante i momenti buoi della pandemia, sulle note di “The Mission” di Ennio Morricone aveva suonato dal tetto dell’ospedale Maggiore di Cremona per sostenere personale sanitario, pazienti e volontari. Un messaggio di solidarietà e speranza che aveva fatto il giro dell’Italia e non solo.

“P.S. VISTO CHE IL POST STA AVENDO UNA RISONANZA MAGGIORE DI QUELLA CHE MI ASPETTASSI (STAMPA),
Specifico solo che sono in quarantena fiduciaria, non ho fatto ancora il tampone ma ho avuto dei sintomi, ora sto bene. La causa è stata una persona asintomatica poi risultata positiva che l’ha passato al mio compagno. Vorrei aggiungere che la mia probabile positività non ha nulla a che fare con eventi/spettacoli a cui ho preso parte nell’ultimo periodo. Un caro saluto a tutti”

Chi è Lena

Nata ad Osaka (Giappone), Lena Yokoyama ha iniziato gli studi di violino nella sua città sotto la guida dei suoi genitori, Kango Yokoyama e Reiko Shimizu, e successivamente con Nandor Szederkenyi, ex spalla della Century Orchestra di Osaka. Trasferitasi in Italia nel 2006, si è diplomata in violino col massimo dei voti e la lode presso l’Istituto Musicale Pareggiato “Claudio Monteverdi” di Cremona. Ha seguito i corsi di violino con Salvatore Accardo e di musica da camera con Alexander Lonquich presso l’Accademia Chigiana di Siena, ha studiato con Ivan Rabaglia presso l’Accademia S. Cecilia di Portogruaro. Dal 2011 al 2015 ha frequentato la classe di Salvatore Accardo presso l’Accademia di Alto Perfezionamento Walter Stauffer di Cremona.

Ha tenuto recital solistici e cameristici in diversi teatri italiani. Ha suonato in Giappone, Cina, Stati Uniti, Inghilterra, Lettonia, Croazia, Slovenia, Austria, Germania, Norvegia, Francia e Belgio.

In qualità di solista, ha vinto numerosi premi in concorsi nazionali e internazionali (tra cui il Primo Premio al Concorso Internazionale Premio Crescendo 2010 e il Secondo Premio nel Concorso Internazionale AGIMUS 2009).

Insegna Musica da camera e Musica d’insieme per strumenti ad arco presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Claudio Monteverdi” di Cremona e violino presso l’Istituto di Istruzione Superiore “A. Stradivari” di Cremona.

Nel 2017 ha suonato il violino “Stradivari Vesuvio 1727” presso la sede del Parlamento Europeo di Bruxelles in rappresentanza della città di Cremona in occasione dei 450 anni della nascita di Claudio Monteverdi.

LEGGI ANCHE

Ipotesi lockdown totale in Lombardia? Regione smentisce: “Fake news”

TI POTREBBE INTERESSARE

Cosa fare se sono entrato in contatto con un positivo? LE INDICAZIONI

Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia