La pneumologia di Cremona centro di riferimento per le malattie rare

Regione Lombardia premia la Pneumologia di Cremona. Un risultato ottenuto grazie a un team multidisciplinare. 

La pneumologia di Cremona centro di riferimento per le malattie rare
Cremona, 28 Maggio 2019 ore 12:15

La pneumologia di Cremona premiata da Regione Lombardia come centro di riferimento per le malattie rare. Un risultato più che soddisfacente ottenuto grazie a un team multidisciplinare. Grande opportunità per i pazienti che non dovranno più migrare in altri centri.

La pneumologia di Cremona centro di riferimento

Importante riconoscimento per la Pneumologia dell’ASST di Cremona, individuata da Regione Lombardia centro regionale di riferimento per la diagnosi e terapia della Sarcoidosi e delle interstiziopatie primitive del polmone. Due patologie rare che minano la qualità di vita dei pazienti che ne sono affetti.

Inutile nascondere la soddisfazione di Giancarlo Bosio (Direttore dell’UO di Pneumologia), dell’intera equipe e del team Multidisciplinare che a livello aziendale collabora con gli pneumologi.

Un grande successo professionale

“Essere riconosciuti Centro di riferimento regionale per una qualsiasi malattia rara è un grande successo dal punto di vista professionale e una grande soddisfazione – spiega Bosio. La Regione concede questo riconoscimento dopo aver valutato con attenzione le capacità diagnostiche e terapeutiche complessive della struttura:  vengono prese in considerazione, capacità, percorsi, attrezzature e professionalità”.

“Per i nostri pazienti è una grande opportunità – continua Bosio. Avere a disposizione strutture e medici competenti e riconosciuti nella gestione di una patologia  rara vicino a casa è un vantaggio per tutti. Fino a poco tempo fa questi pazienti dovevano emigrare e recarsi in un’altra struttura riconosciuta (per Cremona il riferimento era l’Ospedale San Gerardo di Monza) per avere l’esenzione, il riconoscimento della patologia e la cura”.

“La seconda novità, conclude Bosio – la Pneumologia di Cremona dal 2019 è entrata a far parte della rete di supporto delle Scuola di Specializzazione in Malattie dell’Apparato Respiratorio dell’Università Milano-Bicocca (sede di Monza): il nostro Ospedale si è convenzionato con l’Università e già da quest’anno gli specializzandi della scuola potranno frequentare la nostra Unità Operativa.

Risultato raggiunto grazie a team multidisciplinare

“Lo pneumologo è coadiuvato nel percorso diagnostico da un gruppo multidisciplinare composto da  radiologo, anatomo-patologo, reumatologo e chirurgo toracico; la valutazione dei casi in corso di riunioni multidisciplinari incrementa lo standard diagnostico. Ecco i medici che compongono il team: Pneumologi: Enrico Martinelli e Anna Torres; Radiologi: Pietro Sergio, Margherita Muri, Valeria Seletti; Reumatologi: Fabio De Gennaro e Laura Nardecchia; Anatomo patologo: Laura Manotti; Chirurgo Toracico: Franco Fumagalli.

(Nella foto di copertina Giancarlo Bosio – Direttore dell’UO di Pneumologia)

LEGGI ANCHE: A Cremona intervento su paziente sveglio, è il secondo

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia