LA CONFESSIONE

Investì ciclista di Pizzighettone, a distanza di due mesi si costituisce

L'investimento risale alla fine dello scorso anno.

Investì ciclista di Pizzighettone, a distanza di due mesi si costituisce
Cremona, 19 Febbraio 2020 ore 14:56

Si è consegnato alla giustizia ammettendo di aver investito un ciclista lo scorso 30 dicembre 2019.  E’ successo giovedì 13 febbraio 2020: un 38enne di Codogno ha bussato alla porta del comandante Marco Siminghini, confessando quanto fatto. Non riusciva più a vivere con la consapevolezza di aver investito un ciclista senza soccorrerlo.

L’investimento

Secondo la confessione e le indagini degli inquirenti, era il 30 dicembre scorso quando un ciclista di Pizzighettone a bordo della sua bicicletta veniva urtato da un furgoncino e sbalzato a terra, senza che sul momento l’autista si fermasse a prestare soccorso. A soccorrerlo, invece, sono stati gli automobilisti che hanno assistito all’incidente: avevano prontamente contattato il 118, prestando aiuto al ciclista che si trovava in stato confusionale dopo la botta presa alla testa in seguito alla caduta. Botta che gli aveva causato anche un taglio al sopracciglio sinistro. 

Una volta giunti sul posto i sanitari avevano praticato le prime medicazioni e avevano trasportato il ciclista ferito all’ospedale di Codogno.

Partite le indagini

Subito sono partite le indagini per ricostruire la dinamica dell’incidente e, soprattutto, rintracciare il pirata della strada che si era allontanato senza lasciare traccia di sé. Sul luogo dell’incidente però era stata trovata la calotta dello specchietto retrovisore, riconducibile a un furgone Fiat Doblò. Nel corso dei mesi le indagini sono proseguite intensamente, restringendo sempre più il cerchio dei sospetti, fino a quando, giovedì scorso il 38enne, accompagnato dal proprio legale, si è presentato volontariamente al comando di Polizia Locale ammettendo le proprie responsabilità.

La denuncia

L’uomo ha così dichiarato che stava viaggiando sul proprio furgone lungo la Ss 9 in direzione Casalpusterlengo, quando vicino allo svincolo dell’IperSimply aveva centrato il ciclista senza soccorrerlo. Nei suoi confronti è quindi scattata la denuncia per omissione di soccorso e lesioni colpose.

(Foto di copertina: immagine di repertorio)

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE!

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Cremona e Provincia Eventi & News

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale prima Cremona (clicca “Mi piace” o “Segui” e imposta le notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia)

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia