Cronaca
Cremona

Insulta, minaccia di morte e picchia l'anziana madre per comprarsi la droga

Nei confronti del 35enne, oltre alla denuncia, è scattato il divieto di avvicinamento alla donna.

Insulta, minaccia di morte e picchia l'anziana madre per comprarsi la droga
Cronaca Cremona, 01 Ottobre 2021 ore 14:59

Cremona: estorsione ai danni della madre, denuncia e divieto di avvicinamento per un 35enne.

Divieto di avvicinamento

I Carabinieri della Stazione di Cremona hanno sottoposto un 35enne residente a Cremona alla misura cautelare emessa dal Tribunale di Cremona del divieto di avvicinamento all’anziana madre, con l’obbligo di allontanarsi immediatamente in caso di incontro casuale e con divieto di avvicinarsi anche ai luoghi abitualmente frequentati dalla donna, con particolare riferimento all’abitazione, e con divieto di comunicare con lei con qualsiasi mezzo.

Maltrattamenti nei confronti della madre

Il provvedimento è stato emesso nell’ambito di un’ampia attività di indagine posta in essere dai Carabinieri di Cremona a seguito dei numerosi interventi svolti presso l’abitazione dell’anziana donna. Il 35enne da anni vessava e maltrattava la madre e, pur di farsi consegnare il denaro necessario per acquistare sostanza stupefacente dalla quale era dipendente da molto tempo, non si fermava davanti a nulla. Insulti, minacce di morte, spintoni e percosse. In un’occasione l’uomo ha persino richiesto alla madre di accompagnarlo in auto ad acquistare della droga e a fronte del suo diniego, aveva risposto con insulti e minacce.

Nell’ultima settimana la situazione era degenerata. L’uomo, che non abitava con la madre, si era recato sistematicamente da lei estorcendole con violenza diverse somme di denaro. L’anziana, temendo per la sua stessa incolumità, si era convinta a rivolgersi ai carabinieri.

Denuncia e divieto di avvicinamento

Al termine dell’attività di indagine posta in essere dai Carabinieri di Cremona, il 35enne è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Cremona e nei suoi confronti è stata emessa la misura del divieto di avvicinamento.