Incendio in discarica a Casaletto Vaprio, è il secondo in pochi mesi

Vigili del fuoco impegnati nella lotta con le fiamme per quasi un'ora

Incendio in discarica a Casaletto Vaprio, è il secondo in pochi mesi
26 Giugno 2018 ore 16:06

Incendio in discarica ieri sera a Casaletto Vaprio. In fiamme i cassoni dell’ingombrante e del cartone. Il sospetto è che sia doloso.

L’ipotesi di dolo

Puzza di bruciato e fiamme alte. Intorno alle 23 di lunedì sera, i Vigili del fuoco di Crema sono stati allertati a causa dell’ennesimo incendio in discarica. Il secondo solo quest’anno, senza contare i roghi dolosi che di tanto in tanto colpiscono le auto di Casaletto e recentemente anche di Cremosano. Giunti sul posto, i pompieri hanno trovato due cassoni che stavano andando a fuoco. Quello dei rifiuti ingombranti e quello del cartone. Dopo aver domato le fiamme, i Vigili del fuoco avrebbero confessato i propri sospetti di dolo ad alcuni dei cittadini presenti.

Le telecamere

L’ultimo incendio in discarica che Casaletto ricorda risale al gennaio scorso. Simile per orario e dinamiche, non venne confermata l’ipotesi di dolo. Venne invece ipotizzato che le forti raffiche di vento avessero alimentato delle braci ancora calde presenti nei cassoni. Impossibile affidarsi alle registrazioni delle telecamere di videosorveglianza. Il sistema è fuori uso.

Impianto da rifare

In merito a quest’ultimo episodio si è espressa anche la sindaca Ilaria Dioli, che ha spiegato: «L’intero impianto non funzionava da prima che mi insediassi. Dovremmo sostituire le telecamere e rifare l’intero sistema e attualmente non è nelle nostre facoltà». Già al corrente delle criticità territoriali in termini di videosorveglianza, la sindaca ha rimandato all’anno prossimo un’eventuale intervento. «Siamo consapevoli delle problematiche su questo versante, non siamo coperti in alcune aree del paese. I cittadini ci segnalano la mancanza di monitoraggio in zona stazione o alcune situazioni di degrado in altri contesti. Quindi servirebbe intervenire per deterrenza e sorveglianza. Se ci sarà un altro mandato, quella della videosorveglianza sarà una delle priorità dell’Amministrazione».

TORNA ALLA HOME

Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia