In trasferta a Siena per rubare oro e orologi: obbligo di dimora a Soresina

L'uomo, 36 anni, non potrà uscire dal proprio domicilio dalle 22 alle 6 di tutti i giorni.

In trasferta a Siena per rubare oro e orologi: obbligo di dimora a Soresina
Cronaca Soresina, 13 Settembre 2019 ore 16:52

A Soresina i carabinieri hanno dato esecuzione alla misura cautelare della permanenza in abitazione e obbligo di dimora, emessa in data 7 maggio 2019 dal GIP del Tribunale di Siena, in relazione al reato di furto aggravato con destrezza continuato in concorso, nei confronti di Z.C.F., nato in Romania cl. 1983, residente a Soresina (CR), commerciante.

In trasferta a Siena per rubare oro e orologi

Il 36enne tra il mese di marzo ed il mese di aprile 2019, nella provincia di Siena, si era reso responsabile, in concorso con un’altra persona, di furti con destrezza di monili in oro ed orologi di valore a danno di persone anziane.

Obbligo di dimora

L’uomo è stato posto in custodia presso il proprio domicilio di residenza con obbligo di dimora dalle ore 22 alle ore 6 di tutti i giorni, come disposto da Autorità Giudiziaria mandante.

LEGGI ANCHE>> Dramma a Chieve, disabile trovato morto in casa: aveva 45 anni

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità