Il monito

Impennata di casi, il Sindaco Stefania Bonaldi: “Altro che non c’è Coviddi”

"Cerchiamo di usare la testa, come abbiamo dimostrato di saper fare benissimo".

Impennata di casi, il Sindaco Stefania Bonaldi: “Altro che non c’è Coviddi”
Crema, 12 Ottobre 2020 ore 13:00

L’allarme del Sindaco di Crema, Stefania Bonaldi, dopo l’impennata di nuovi contagi da Covid.

Impennata di casi, Bonaldi: “Altro che non c’è Coviddi”

Dopo l’aumento dei casi di Covid a Crema (e non solo), tramite il suo profilo Facebook il Sindaco, Stefania Bonaldi, lancia un monito ai suoi cittadini informandoli anche sulla situazione:

Per sfatare il “Non ce n’è Coviddi” a Crema, reputo doveroso informarvi che, secondo i dati pervenuti giornalmente da ATS tramite Prefettura e Provincia di Cremona, a Crema contiamo 33 persone residenti positive al Covid-19.

Il dato è di ieri pomeriggio e l’impennata, con gli ultimi 13 casi, è stata registrata nei due giorni precedenti.
Di queste 33 persone positive, 13 hanno più di 50 anni, 9 meno di 20 anni, 11 fra i 21 ed i 49 anni.
A questi nostri concittadini e concittadine si aggiungono i loro contatti stretti in isolamento, per lo meno di coloro la cui positività è stata riscontrata da inizio Ottobre. Si tratta di 67 persone.
Un’ultima persona è invece attualmente in isolamento domiciliare fiduciario per rientro dall’estero.
Dunque, 582 casi ufficiali a Crema (parliamo solo di quelli acclarati mediante tampone da ATS) dall’inizio della pandemia.
E siamo solo al 12 ottobre!
Cerchiamo di usare la testa, come abbiamo dimostrato di saper fare benissimo.
E anche la mascherina, sempre!

Non solo per salvaguardare noi stessi, ma anche chi vive accanto a noi.

Per sfatare il "Non ce n'è Coviddi" a Crema, reputo doveroso informarvi che, secondo i dati pervenuti giornalmente da…

Pubblicato da Stefania Bonaldi su Domenica 11 ottobre 2020

TORNA ALLA HOME

Top news regionali
Turismo 2020
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia