Cronaca
Grumello Cremonese

Il sorpasso e l'uscita di strada, era ubriaco e sotto l'effetto di stupefacenti

Per il 24enne, oltre al ritiro della patente, è scattata la denuncia per guida in stato di ebbrezza e sotto l'effetto di stupefacenti.

Il sorpasso e l'uscita di strada, era ubriaco e sotto l'effetto di stupefacenti
Cronaca Cremona, 14 Aprile 2022 ore 15:10

Grumello Cremonese: a fine marzo ha provocato un incidente stradale con feriti, ma era ubriaco e aveva assunto stupefacenti. Per lui la denuncia e il ritiro di patente da parte dei Carabinieri di Casalbuttano.

Denunciato 24enne

I Carabinieri della Stazione di Casalbuttano, al termine dei necessari accertamenti, hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza e guida sotto l’effetto di stupefacenti un uomo di 24 anni, residente in provincia, che il 27 marzo scorso, alla guida di un veicolo, ha causato un grave incidente stradale a Grumello Cremonese lungo la SP 415.

L'incidente stradale

L’incidente ha provocato gravi conseguenze, con l’auto coinvolta quasi distrutta e due persone ferite. L’uomo quel giorno, verso le 22.30, viaggiava sulla SP 415, con direzione da Cremona a Crema, alla guida dell’auto e con un amico a bordo. Nell’effettuare un sorpasso ha perso il controllo del veicolo ed è finito fuori strada.

A seguito del violento urto l’auto si è ribaltata ed è rimasta quasi distrutta. Per entrambi gli occupanti è stato necessario l’accompagnamento con le ambulanze al pronto soccorso di Cremona. Per le varie contusioni, l’uomo che guidava il veicolo ha riportato lesioni per 15 giorni di cure mentre l’amico ha avuto una prognosi di 3 giorni.

Ubriaco e sotto l'effetto di stupefacenti

Sul posto sono intervenuti i militari della Stazione di Casalbuttano che, tenuto conto della gravità dell’incidente stradale, hanno chiesto ai sanitari di eseguire nei confronti del conducente del mezzo gli accertamenti specialistici volti a verificare l’eventuale stato di ebbrezza e l’uso di stupefacenti. E proprio attraverso gli esiti di queste analisi è emerso che il conducente aveva un tasso alcolemico pari a 1,65 g/l e aveva assunto diverse sostanze stupefacenti.

Avuto il riscontro medico sul suo stato di alterazione psicofisica durante la guida i militari lo hanno quindi denunciato all’Autorità Giudiziaria e hanno proceduto con il ritiro della sua patente di guida.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter