Macabra scoperta

Il dramma della solitudine: 51enne trovata morta in casa dopo un mese

I vicini hanno allertato i Vigili del fuoco sentendo un terribile odore.

Il dramma della solitudine: 51enne trovata morta in casa dopo un mese
Crema, 11 Agosto 2020 ore 10:22

Nel primo pomeriggio di domenica 9 agosto 2020 i Vigili del fuoco hanno trovato il cadavere di una donna nel suo appartamento: era deceduta un mese prima.

L’intervento dei Vigili del fuoco e la macabra scoperta

I pompieri sono intervenuti domenica pomeriggio verso le 13 a Capralba in  via Roggia Rino, allertati da alcuni vicini di casa per un forte e terribile odore che proveniva dall’appartamento della donna. 

Dopo aver fatto irruzione in casa ci sono voluti pochi istanti per trovare il cadavere della 51enne, riverso a terra sul pavimento del bagno, in una piccola pozza di sangue probabilmente scaturita da una ferita. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri di Vailate, il magistrato di turno e il medico legale.

Era morta un mese prima

Fin da subito è stato possibile constatare che sul corpo della donna, D.K. 51enne croata, non vi fossero apparenti segni di violenza e la pozza di sangue probabilmente era dovuta alla ferita fatale che la donna si sarebbe provocata cadendo a terra. La donna era morta da un mese circa: in Italia non aveva nessuno, motivo per cui non è stato dato l’allarme subito.

Il magistrato ha disposto di non eseguire l’autopsia e di liberare la salma che verrà riconsegnata al comune.

LEGGI ANCHE: Coronavirtus, nessun decesso in Lombardia. Nel Cremonese + 3 positivi

Turismo 2020
Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia