Il Cremasco conta i danni dopo il maltempo FOTO

Alberi caduti sulla strada che da Scannabue porta a Vaiano

Il Cremasco conta i danni dopo il maltempo FOTO
13 Agosto 2019 ore 22:41

Maltempo nel Cremasco. A ovest di Crema, colpiti anche i Comuni a cavallo della Paullese.

Maltempo sul Cremasco

Un giorno di lavoro per spostare, sistemare, ricostruire dopo i danni dell’ultimo episodio temporalesco abbattutosi sul Cremasco, lunedì 12 agosto. Il forte vento ha sradicato alberi, scoperchiato tetti e ribaltato veicoli anche a Dovera, Vaiano Cremasco e Palazzo Pignano, messi in ginocchio dai danni a edifici e vegetazione.

Tetti scoperchiati a Dovera

La tromba d’aria ha colpito pesantemente Dovera, interessata da numerosi scoperchiamenti di abitazioni e strutture. In via Umberto I e via Vittorio Emanuele, ma anche sulla strada che da Postino di Dovera conduce a Crespiatica. La conta dei danni prosegue, ma non ci sono stati feriti.

Black out a Vaiano

Black out a Vaiano Cremasco, nella zona di via Europa e limitrofe. I residenti sono rimasti al buio per circa mezz’ora. A corrente ripristinata, ripetuti cali di tensione hanno interessato abitazioni e condomini. Nell’ampio cortile della “Cascina Hermada”, piante sradicate e alberi caduti. A Scannabue, sulla strada che porta a Vaiano Cremasco, alcuni tronchi sono finiti in mezzo alla strada, intralciando la carreggiata. Stesso problema in via Marco Polo e via Garibaldi, dove gli alberi si sono abbattuti sui cavi dell’alta tensione.

TORNA ALLA HOME

Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia