CREMONA VIA CASTELLEONE

Il conducente è ubriaco: in auto trovate pasticche di ecstasy, matanfetamina e tre machete

Scattano le denunce per guida in stato di ebbrezza, detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e porto abusivo di armi

Il conducente è ubriaco: in auto trovate pasticche di ecstasy, matanfetamina e tre machete
Pubblicato:

Durante dei controlli alla circolazione stradale: fermata un'auto a Cremona con cinque persone a bordo. Il conducente è risultato positivo all'etilometro mentre in auto è stata trovata droga e tre machete.

Controlli sulle strade

La Polizia di Stato mantiene alta l’attenzione sui controlli ai conducenti in transito sulle strade della provincia. Durante la mattinata del 19 maggio 2024, una pattuglia del Distaccamento Polizia Stradale di Crema ha fermato un’utilitaria in via Castelleone nel comune di Cremona. A bordo del veicolo si trovavano cinque persone, di età compresa tra i 24 e i 39 anni, tutte con precedenti penali.

Pastiglie di ecstasy e tre machete

Il conducente, un cittadino italiano residente nel cremonese, è risultato positivo al controllo con etilometro, mostrando un tasso alcolemico ben superiore al limite consentito. Durante il controllo, inoltre, sui sedili posteriori dell'auto è stato trovato un involucro di plastica contenente 10 pastiglie di ecstasy e 2 piccoli involucri di cellophane con metanfetamina.

Nel corso della perquisizione, nello zaino di uno degli occupanti sono stati rinvenuti tre machete con manico in legno e lama di 50 cm, oltre a un coltello a serramanico. Gli stupefacenti e le armi sono stati immediatamente sequestrati.

I due cittadini brasiliani domiciliati nella bergamasca sono stati denunciati: uno per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, l’altro per porto ingiustificato di armi. Al detentore degli stupefacenti, già noto per reati commessi nel 2023 a Cremona, è stata notificata una misura di prevenzione che gli vieta di rientrare nel comune per quattro anni.

Il conducente dell’auto, oltre alla denuncia per guida in stato di ebbrezza e il ritiro della patente, è stato multato per aver trasportato cinque persone su un veicolo omologato per quattro.

La Polizia di Stato ha annunciato che i controlli proseguiranno nei prossimi mesi per garantire la sicurezza sulle strade della provincia di Cremona.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali