Cronaca

Mira tornerà in Marocco, oggi l'ultimo saluto ad Asti

Oggi all'obitorio di Asti per l'ultimo saluto.

Mira tornerà in Marocco, oggi l'ultimo saluto ad Asti
Cronaca 01 Maggio 2018 ore 11:01

Non tornerà a Crema ma verrà sepolta in Marocco la salma di Mira El Arsaoui, 19enne di Crema che ha perso la vita in uno schianto mortale nei giorni scorsi sulla A21, ad Asti.

Mira tornerà in Marocco

La salma della 19enne Mira El Arsaoui tornerà in Marocco. Al momento si trova nella camera ardente dell’ospedale di Asti e oggi, le sue parenti, secondo la tradizione musulmana, la laveranno e la vestiranno di bianco per prepararla ai funerali che si svolgeranno nel suo paese d’origine. Non tornerà a Crema quindi, e per gli amici, dalle 10.30 alle 11, sarà possibile salutarla un’ultima volta all’ospedale del capoluogo piemontese.

Aveva solo 19 anni

La ragazza frequentava l’indirizzo di Scienze umane al Racchetti. Quest’anno avrebbe dovuto sostenere l’esame di maturità. Purtroppo però, nel tragico schianto nel quale è rimasta coinvolta domenica, dove ha perso la vita subito dopo l’impatto. Tantissimi i giovani che stanno piangendo la sua scomparsa in queste ore e che le hanno lasciato tanti e commoventi messaggi di cordoglio sulla sua bacheca.