Cronaca
LITE STRADALE

Gli fa gli abbaglianti dopo il sorpasso azzardato, inseguito e tamponato violentemente

Il conducente della vettura è risultato con un tasso alcolico quattro volte oltre il consentito: denunciato

Gli fa gli abbaglianti dopo il sorpasso azzardato, inseguito e tamponato violentemente
Crema Aggiornamento:

Terrorizza di notte un automobilista perchè in un sorpasso gli ha fatto gli abbaglianti: denunciato 50enne risultato positivo all'etilometro. Dovrà rispondere di violenza privata, lesioni personali, danneggiamento e guida in stato di ebbrezza

Denunciato 50enne

Il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Crema ha denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cremona un cittadino italiano, di anni 50 residente nel cremasco, per i reati di violenza privata, lesioni personali, danneggiamento e guida in stato di ebrezza.

Sorpasso azzardato

La vicenda si è svolta qualche giorno fa quando, sulla SP 235 tra Lodi e Crema, il conducente di un’autovettura dopo aver effettuato un sorpasso ad un veicolo ha bloccato il suo mezzo al centro della carreggiata impedendo all’auto sorpassata di proseguire; il motivo di ciò derivava dal fatto che il soggetto in questione non aveva gradito che il conducente sorpassato gli avesse fatto gli abbaglianti per il sorpasso azzardato.

Sceso dal veicolo l’uomo, in preda ad uno scatto d’ira, ha colpito violentemente l’auto della vittima, minacciandolo ed ingiuriandolo. Quest’ultimo impaurito ha approfittato di un momento di distrazione dell’aggressore per riprendere velocemente la marcia dileguandosi in direzione di Crema.

Lo insegue e lo tampona

Non soddisfatto l’indagato ha inseguito il malcapitato ponendo in essere nuovamente il medesimo comportamento violento.

La vittima, sempre a bordo della propria auto, è riuscita anche in questo caso a fuggire raggiungendo il comune di Chieve; ritenendo di essere al sicuro si è fermato a un semaforo rosso ma in quel momento da dietro è sopraggiunto a forte velocità l’aggressore che lo ha tamponato violentemente.

Rintracciato da una Volante

Terrorizzata, la persona offesa è ripartita a forte velocità noncurante del danno e delle lesioni subite. Dopo poco una volante del Commissariato, durante un normale servizio di perlustrazione, ha intercettato l’aggressore a bordo della sua auto in via Lodi. Il veicolo si presentava fortemente danneggiato sulla parte anteriore mentre l’uomo in stato di visibile alterazione alcolica.

Nel frattempo la vittima è riuscita a dare l’allarme al 112 informando dell’accaduto. Per gli Agenti quindi è stato agevole associare i due fatti e ricostruire gli accadimenti.

Medicato al Pronto Soccorso

L'automobilista tamponato si è recato al pronto soccorso dove gli è stata riscontrata una lesione giudicata guaribile in 4 giorni.

Tasso 4 volte oltre il consentito

L’indagato, dagli esami effettuati, è risultato invece avere un tasso alcolemico di circa 4 volte superiore a quello consentito. Quest’ultimo, a cui è stata sequestrata l’auto e ritirata la patente, è stato infine indagato per i reati sopraindicati.

Seguici sui nostri canali