Giostraia 39enne di Cremona muore a Rimini mentre ripara un’attrazione

Potrebbe aver accusato un malore o esser entrata in contatto con un filo elettrico scoperto.

Giostraia 39enne di Cremona muore a Rimini mentre ripara un’attrazione
Cronaca Cremona, 21 Agosto 2019 ore 17:54

Potrebbe aver accusato un malore o esser entrata in contatto con un filo elettrico scoperto. Fatto sta che Dajana Zambelli, 39 anni, di professione giostraia, questa mattina è caduta da una scala mentre faceva manutenzione a un’attrazione ed è morta.

Giostraia 39enne di Cremona muore a Rimini

La donna, originaria di Cremona, lavorava col padre nell’area del luna park di Miramare di Rimini, davanti all’ex Colonia Bolognese (nella foto). E’ stata disposta l’autopsia: sull’esatta dinamica dell’incidente indagano la Polizia e l’Ispettorato del Lavoro.

LEGGI ANCHE:

Castellone: in vacanza dai parenti in Romania viene investito e ucciso a 7 anni

Pizzighettone, non accetta la fine della relazione e molesta lei e il suo nuovo compagno

Nuova risonanza all’ospedale di Cremona

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità