Cronaca
Cremona

Furti notturni nel market in centro, identificato e denunciato ladro 40enne

Lo stesso si è reso responsabile anche di un furto con strappo nei confronti della titolare di un centro estetico.

Furti notturni nel market in centro, identificato e denunciato ladro 40enne
Cronaca Cremona, 29 Luglio 2022 ore 10:18

Un uomo di 40 anni è stato denunciato per una serie di furti commessi in negozi del centro di Cremona.

Furti nei negozi

È stato identificato e denunciato dalla Polizia di Stato di Cremona il presunto autore di alcuni furti avvenuti nelle ultime settimane nel centro cittadino ai danni di diversi esercizi commerciali.

Il colpo notturno al market

Nello specifico, infatti, gli investigatori della Squadra Mobile erano venuti a conoscenza di un uomo che, durante le ore notturne, compiva alcune indebite sottrazioni di alimentari o di altri prodotti in vendita ai danni di un market, approfittando dell’orario di chiusura. Sono stati conseguentemente organizzati diversi servizi di osservazione e vigilanza da parte di alcune pattuglie in abiti civili, al fine di ottenere elementi utili alla sua concreta identificazione.

Ladro identificato

L’attività di indagine, frutto anche della sintesi delle dichiarazioni delle persone informate sui fatti e dell’analisi dei sistemi di videosorveglianza, ha permesso di individuare un uomo italiano di 40 anni, con a carico numerosi pregiudizi per reati contro il patrimonio, residente nell’hinterland cremonese, come il presunto autore dei furti di alimentari ai danni di un market di via San Tomaso e di un furto con strappo ai danni della titolare di un centro estetico in via Mercatello.

Nel primo caso, infatti, dopo diversi episodi segnalati dal titolare e posti all’attenzione degli investigatori, l’uomo, tramite una telecamera controllata dagli operatori della Squadra Mobile, è stato riconosciuto mentre, alle ore 6 del 13 luglio, riusciva a sottrarre alcuni generi alimentari dal market, nonostante la presenza della saracinesca del negozio.

In un’altra occasione, invece, il 19 luglio, lo stesso soggetto ha simulato di essere un corriere e di dover consegnare un pacco. In questo modo è entrato all’interno del centro estetico, chiedendo una somma di denaro che avrebbe dovuto corrispondere ad un altro commerciante come resto per un pagamento in contrassegno.

La titolare, in evidente buona fede, ha accompagnato l’uomo dove sarebbe dovuta avvenire la consegna ma, con un movimento repentino, quest’ultimo ha strappato di mano i soldi alla donna, per poi riuscire a scappare.

Denunciato

Le indagini della Squadra Mobile hanno permesso di riferire al medesimo soggetto le condotte denunciate negli Uffici della Questura di Cremona dai due imprenditori, denunciandolo per i reati di furto e di furto aggravato alla Procura della Repubblica di Cremona.

Seguici sui nostri canali