Ordine di carcerazione

Furti di gasolio e di batterie esauste, ai domiciliari 47enne di Soresina

Dovrà scontare una condanna di un anno, 10 mesi e 15 giorni.

Furti di gasolio e di batterie esauste, ai domiciliari 47enne di Soresina
Cronaca Soresina, 01 Luglio 2021 ore 11:50

Soresina. I Carabinieri arrestano un cittadino romeno per alcuni furti commessi nella Provincia.

Arrestato 47enne

I Carabinieri della Stazione di Soresina, in esecuzione ad un ordine di carcerazione in regime di detenzione domiciliare emesso dalla Procura della Repubblica di Cremona, hanno tratto in arresto il cittadino romeno R.C., classe 1974, residente a Soresina autotrasportatore, coniugato e pregiudicato.

Autore di alcuni furti

Il 47enne romeno, che dovrà espiare una condanna di 1 anno, 10 mesi e 15 giorni, tra il settembre del 2011 ed il marzo 2012 si è reso autore di alcuni furti, in concorso con altri suoi connazionali, che lo hanno portato oggi a ritrovarsi a scontare un cumulo di pena.

Le azioni criminose, scoperte dai Carabinieri mediante un’attività d’indagine costante, hanno accertato che il cittadino romeno, nel settembre del 2012, insieme ad un complice, aveva rubato da un camion parcheggiato nei pressi di una ditta del Comune di Vailate ben 50 litri di gasolio mentre, nel marzo del 2012, unitamente ad un secondo complice, aveva asportato fraudolentemente dall’isola ecologica del Comune di Spinadesco alcune batterie per auto esauste.