Verso lidi migliori

“Furbetti della residenza”, fuggono dalle zone rosse e vanno in Liguria

Le restrizioni imposte dal nuovo Dpcm saranno attive da domani.

“Furbetti della residenza”, fuggono dalle zone rosse e vanno in Liguria
Cremona, 05 Novembre 2020 ore 18:18

Meno di 24 ore per lasciare le zone rosse della Lombardia e del Piemonte per chi ha la fortuna di avere una seconda casa in Liguria ed è riuscito a spostare lì la residenza.

Fuga dalle zone rosse

Scattano domani, venerdì 6 novembre 2020,  i divieti di spostamenti previsti nel  nuovo Dpcm. E come riporta Prima LaRiviera, la Liguria, decretata “isola felice” essendo zona gialla con minori restrizioni, diventa meta ambita di chi non ha bisogno di rimanere in Lombardia o Piemonte per ragioni di lavoro o scuola dei figli.

Vanno nelle loro case liguri

Chi è in pensione o chi può lavorare in smart working sta preparando le valige o addirittura è già in viaggio. Sono molti, infatti, i lombardi e i piemontesi ad avere una seconda casa in Liguria e c’è anche chi ha già trasferito la residenza lì proprio in vista della seconda ondata pandemica.

(Foto di copertina: un’immagine di Portofino)

LEGGI ANCHE

Presidente Fontana: “Tutta la Lombardia zona rossa, senza alcuna deroga”

TI POTREBBE INTERESSARE

Altri due medici uccisi dal Covid in Lombardia, sale a 186 il numero dei camici bianchi morti per il virus

Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia