Rivolta d'Adda

Fuggono all’alt dei Carabinieri, in auto cocaina ed eroina: arrestati tre giovani

La droga immessa sul mercato avrebbe fruttato circa 3mila euro.

Fuggono all’alt dei Carabinieri, in auto cocaina ed eroina: arrestati tre giovani
Cronaca Crema, 15 Giugno 2021 ore 16:23

Rivolta d’Adda. Fuggono all’alt dei Carabinieri, fermati ed arrestati tre cittadini marocchini per spaccio di droga e ingresso e soggiorno illegale sul territorio nazionale.

Arrestati tre giovani marocchini

I Carabinieri delle Stazioni di Rivolta d’Adda e Vailate e della Sezione Operativa della Compagnia di Crema, hanno arrestato tre giovani marocchini per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, contestandogli anche l’ingresso e il soggiorno illegale nel Territorio dello Stato.

Fuggono all'alt

I tre arrestati, di età compresa tra i 21 ed i 24 anni, a bordo della loro Volkswagen Passat, intercettati da una pattuglia dei Carabinieri della Sezione Radiomobile di Crema, sono fuggiti all’alt impostogli dai militari dandosi così alla fuga che però si è conclusa poco dopo. Percorrendo al S.P. 4, sono stati infatti inseguiti e poi fermati da altre due pattuglie che nel frattempo, coordinate dalla Centrale Operativa dei Carabinieri di Crema, si erano messe sulle loro tracce.

Avevano cocaina ed eroina

I giovani, due dei quali sono risultati essere in Italia illegalmente, sono stati trovati in possesso di 10 grammi di cocaina e 30 gr di eroina che i militari hanno posto sotto sequestro. Dalla sostanza sequestrata gli spacciatori ne avrebbero ricavato circa 75 dosi che, poste sul mercato illegale dello spaccio al dettaglio avrebbero fruttato circa 3.000 euro.