Festa non autorizzata nell'agriturismo, denunciati gli organizzatori

I carabinieri si sono trovati davanti 800 persone in festa e fiumi di alcol.

Festa non autorizzata nell'agriturismo, denunciati gli organizzatori
Cronaca 21 Giugno 2018 ore 15:38

Festa non autorizzata nell’agriturismo, denunciati gli organizzatori. E’ successo domenica notte nella zona periferica tra Crema o Offanengo dove sorge un agriturismo.

In 800 alla festa abusiva

Alle 4.30 la caserma della Compagnia dei carabinieri di Crema è stata tempestata da telefonate con richieste di intervento da parte di alcuni residenti che lamentavano da ore un rumore assordante proveniente da un vicino agriturismo. Sul posto si è portata una pattuglia della Radiomobile che si sono trovati davanti centinaia di avventori, circa 800, che stavano prendendo parte a una festa danzate organizzata da un’agenzia di eventi di Crema.

Mai chiesta autorizzazione

Peccato che gli organizzatori non avessero chiesto nessuna autorizzazione e avessero proceduto in autonomia senza quindi poter produrre alcun documento. A quel punto è scattato immediatamente lo stop alla musica e alla somministrazione di alcol mentre i militari hanno invitato i presenti ad andarsene.

Denunciati gli organizzatori

Questa mattina, giovedì, a conclusione degli accertamenti, il titolare dell’agenzia di eventi è stato denunciato per omessa richiesta di autorizzazione alla manifestazione oltre che per la violazione dell’ordinanza di divieto di protrazione dell’orario della musica e per la somministrazione di bevande alcoliche oltre alle 3. Il titolare dell’agriturismo invece è stato multato per uso inappropriato dell’attività imprenditoriale, il cui verbale è stato inviato al sindaco di Crema per l’adozione delle sanzioni accessorie.

TORNA ALLA HOME