Fanno acquisti con assegni bloccati: tre persone denunciate

Hanno comprato elettrodomestici per un valore di circa 2.500 euro.

Fanno acquisti con assegni bloccati: tre persone denunciate
Soresina, 12 Luglio 2019 ore 12:22

Comprano elettrodomestici per un valore di circa 2.500 euro utilizzando assegni bloccati: tre denunciati.

Acquisti con assegni bloccati

A Soresina al termine delle indagini, sono stati denunciati in  stato di libertà, per truffa in concorso e favoreggiamento tre uomini. A.I.M.A. (nato in Egitto cl. 1976, domiciliato a Castelleone), G.R.P. (nato a Breno-BS cl. 1974, e lì residente) e S.V., (nato in Romania cl. 1970, residente a Castelleone) hanno effettuato acquisti di elettrodomestici, per un valore di circa euro 2.500 in diversi negozi, dislocati nei comuni di Crema (CR), Melzo (MI) e Novate Milanese (MI), pagando con degli assegni non regolari.

La denuncia di smarrimento

Gli assegni infatti sono risultati “bloccati” a seguito dello smarrimento dell’intero carnet denunciato da un 30enne di Soresina. I Carabinieri prese le denunce dei vari commercianti truffati a seguito di articolati accertamenti anche con l’acquisizione delle immagini ricavate dai sistemi di videosorveglianza presenti all’interno e nella zona degli esercizi commerciali, sono riusciti a risalire agli autori della truffa.

LEGGI ANCHE>> Rubano videogiochi e cibo all’Esselunga, nei guai due minorenni

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia