Cronaca

Fa acquisti online, ma la Postepay non è sua: denunciato

Nei guai un 43enne di Vescovato, pluripregiudicato.

Fa acquisti online, ma la Postepay non è sua: denunciato
Cronaca Cremona, 07 Maggio 2019 ore 17:25

Fa acquisti online, ma la Postepay non è sua: denunciato un 43enne di Vescovato.

Denunciato 43enne

C.G., un 43enne nato a Taranto ma residente a Vescovato, pluripregiudicato, al termine di accertamenti è stato denunciato in stato di libertà, per il reato di indebito utilizzo di carte di credito.

Gli acquisti online

L'uomo è stato individuato quale autore di un indebito pagamento della somma di euro 400, effettuando un acquisto presso un sito internet di giochi online, utilizzando una tessera postepay, rilasciata da poste italiane, intestata ed in uso ad uno studente 19enne di Vescovato.

Il 43enne, era riuscito a carpire i dati personali del denunciante, attraverso un circuito di scommesse sportive online, al quale risultava registrato e a riutilizzarli illegalmente per il pagamento dell’acquisto sopra citato.

LEGGI ANCHE: Auto sospetta segnalata nei pressi di furti in abitazione: bloccata dai carabinieri

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE