Cronaca
Bagnolo Cremasco

Estorce denaro all'anziano padre per comprare la droga: 28enne finisce in carcere

L'uomo, che stava già scontando la pena ai domiciliari, ha presentato un ricorso che però non aveva trovato accoglimento.

Estorce denaro all'anziano padre per comprare la droga: 28enne finisce in carcere
Cronaca Crema, 22 Novembre 2021 ore 16:42

Bagnolo Cremasco. I Carabinieri arrestano un 28enne per maltrattamenti in famiglia, danneggiamento ed estorsione.

Ordine di carcerazione

I militari della Stazione Carabinieri di Bagnolo Cremasco, su disposizione della Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Napoli – Ufficio Esecuzioni Penali, hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso nei confronti di un 28enne italiano per i reati di maltrattamenti in famiglia, danneggiamento ed estorsione che il giovane aveva commesso quando ancora viveva nella provincia di Caserta. In particolare il 28enne avrebbe, nel corso degli anni, estorto denaro all’anziano padre per motivi legati all’assunzione di sostanze stupefacenti. 

Ricorso rigettato

L’uomo, domiciliato a Bagnolo Cremasco, dopo la pronuncia della sentenza di primo grado emessa dal Tribunale di Napoli, stava scontando gli arresti domiciliari nel centro del cremasco dalla metà del mese di aprile. A ciò aveva presentato un ricorso che però non aveva trovato accoglimento e per questo, il 16 novembre la Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Napoli aveva emesso l’ordine di carcerazione.

Portato in carcere

Espletate tutte le formalità di rito, il 28enne campano è stato tradotto presso il carcere di Lodi per espiare il periodo residuo di pena di anni 3 e giorni 25, oltre al pagamento della pena pecuniaria di 1.400 euro.