Sui monti bresciani

Escursionista cremonese precipita al Lago del Diavolo, è grave

È precipitato in un dirupo per una cinquantina di metri nelle vicinanze del Lago del Diavolo, a Carona, ed è rimasto ferito in modo grave alla testa.

Escursionista cremonese precipita al Lago del Diavolo, è grave
Cronaca Casalmaggiore, 19 Agosto 2021 ore 12:41

È precipitato in un dirupo per una cinquantina di metri nelle vicinanze del Lago del Diavolo, a Carona, ed è rimasto ferito in modo grave alla testa.

Grave un escursionista cremonese

Vittima dell’incidente un escursionista cremonese, nato nel 1966 (54enne di Casalmaggiore), che nel pomeriggio di ieri mercoledì 18 giugno 2021 si trovava con un gruppo di amici nelle vicinanze del rifugio Longo, luogo in cui si erano fermati per una breve sosta.

L'allarme lanciato dagli amici

L’allarme è scattato una manciata di minuti prima delle 16,30: a lanciarlo sarebbero state le persone presenti al rifugio, messe al corrente di quanto accaduto da un altro escursionista della compagnia, tornato indietro alla ricerca di aiuto.

La chiamata era stata raccolta anche dagli uomini del Soccorso alpino ma, visto che le condizioni di salute dell'escursionista parevano particolarmente gravi, è decollato da Como l’elisoccorso. L'uomo è stato recuperato e trasferito d'urgenza, in codice rosso, all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo: pare che a causa della caduta abbia riportato una profonda ferita alla testa.