Menu
Cerca

Duplice arresto per furto a Crema

Un furto al Famila di Crema e uno al centro sportivo di Madignano.

Duplice arresto per furto a Crema
Cronaca 20 Luglio 2018 ore 13:31

In questo periodo diverse abitazioni ed attività commerciali sono incustodite poiché i proprietari hanno deciso di fruire di un periodo di vacanza altrove. In tale contesto, al fine di contrastare efficacemente il fenomeno dei reati predatori con una azione preventiva mirata negli orari e nei luoghi più sensibili, sono state implementate le pattuglie su tutto il territorio cremasco. Grazie a questa attività preventiva nel tardo pomeriggio di ieri sono stati ottenuti due risultati operativi di rilievo. Duplice arresto per furto. In un supermercato e al centro sportivo

Tentato furto al Famila di Crema

Verso le 18 a Crema un tossicodipendente che solitamente gravita in quella zona, già noto alle forze dell’ordine ha tentato di rubare birra e liquori dal supermercato Famila. Aveva tutto nascosto sotto i vestiti ma è stato notato da un addetto alla vigilanza. Scoperto, l’uomo ha tentato di fuggire con la refurtiva, spintonando e picchiando la guardia. Grazie alla tempestiva segnalazione sul posto è però arrivata una pattuglia dei carabinieri di Crema che si trovava poco distante. I militari sono riusciti a rintracciare il fuggiasco vicino al supermercato e lo hanno arrestato. La refurtiva è stata riconsegnata al negozio.

Ruba il borsello di un atleta al centro sportivo di Madignano

Un’ora dopo, erano circa le 19, un volontario del centro sportivo di Madignano ha notato uno straniero all’interno degli spogliatoi. Quando il volontario ha aperto la porta l’uomo è fuggito portando con sè il borsello di un tennista che si stava allenando. Il volontario ha subito chiamato i carabinieri. Sul posto è arrivata una pattuglia della Radiomobile che ha rintracciato il fuggiasco poco distante. Il ladro aveva ancora con sè il borsello con alcune banconote e i documenti dell’atleta. Il maltolto è stato restituito al legittimo proprietario che ha poi formalizzato la denuncia.

duplice arresto
I carabinieri al centro sportivo di madignano

Duplice arresto

Per il tentato furto al supermercato  è stato arrestato L.O. un 54enne celibe italiano senza occupazione. L’uomo è stato portato in carcere a Cremona su disposizione del Pm in attesa del processo per rapina impropria. Per il furto al centro sportivo invece è stato arrestato H.U.  un marocchino 22enne domiciliato a Soresina. L’uomo, celibe e disoccupato, è stato dichiarato in arresto per furto e ha trascorso la notte in camera di sicurezza prima del processo per direttissima per furto aggravato.