spacciostupefacenti

Denunciata coppia di pusher cremonesi: “beccati” dopo servizio di pedinamento

Si tratta di un uomo di 31 anni e di una ragazza di 27.

Denunciata coppia di pusher cremonesi: “beccati” dopo servizio di pedinamento
Cremona, 30 Maggio 2020 ore 10:41

Denunciata dalla Squadra Mobile di Cremona una coppia di spacciatori cremonesi: lui 31 anni, lei 27.

Denunciata coppia di pusher

Nella giornata di giovedì 28 maggio 2020, la Sezione Antidroga della Squadra Mobile di Cremona ha denunciato in stato di libertà di una coppia di cremonesi, lui A.F. di 31 anni e lei Z.A. di 27 anni, in quanto responsabili del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in concorso.

La suddetta attività è il frutto della costante opera di monitoraggio del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, nel corso della quale sono stati acquisiti importanti elementi che hanno suffragato i sospetti degli investigatori sulla propensione dei soggetti verso tale tipologia di reati.

Servizi di osservazione e pedinamento

Infatti, nel corso di un mirato dispositivo di osservazione e pedinamento nei luoghi del centro città ritenuti meritevoli di attenzione investigativa, i due sono stati trovati in possesso di 3 grammi cocaina. Le successive perquisizioni domiciliari hanno permesso di sequestrare anche un bilancino di precisione.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia