Cronaca
tragedia sfiorata

Crema, 16enne si tuffa nel canale e viene trascinato dalla corrente: salvato dall'amico

I due ragazzi, stremati, sono poi stati affidati ai sanitari

Crema, 16enne si tuffa nel canale e viene trascinato dalla corrente: salvato dall'amico
Crema Pubblicazione:

Quel tuffo nel canale poteva essergli fatale, deve la vita alla prontezza e all’altruismo del suo amico: che l’ha aiutato a riemergere dalle acque. Tragedia sfiorata a Crema per un adolescente.

Si tuffa nel canale e viene trascinato dalla corrente

Ha rischiato di morire annegato un ragazzo di 16 anni che, domenica 13 agosto 2023, intorno alle 19, ha deciso di tuffarsi nel Canale Vacchelli, all’altezza di via Gaeta e del viale Santa Maria, a Crema.

Con lui (fortunatamente) c’era un amico di 18 anni, entrambi sono  italiani. Si suppone che gli adolescenti non sapessero delle insidie di quel canale, che in diversi punti, rischia di risucchiare i bagnanti per via della forte corrente. Ed è esattamente ciò che è accaduto al giovane: l’amico, che era sulla sponda, l’ha visto sparire, ha costeggiato la strada di corsa e si è portato dalla parte opposta, dove il canale prosegue e c’è anche il Salto del gatto, ovvero uno sbocco di una parte del canale che, con un salto di tre metri, va poi a immettersi nel Serio. Ed è in quella zona che si è gettato in acqua per aiutare il 16enne, dandogli una mano per arrivare a riva.

Salvato dall'amico

Nel frattempo alcuni testimoni hanno chiamato i soccorsi. Sul posto sono arrivate due ambulanze e l’automedica. I due giovani sono riusciti a portarsi in salvo, ma apparivano stremati. I sanitari li hanno presi custodia e stabilizzati, dopo opportuni controlli in ospedale sono stati dimessi. Rimane soltanto un brutto spavento e la gratitudine che il 16enne deve all’amico.

Seguici sui nostri canali