Lotta al virus

Covid: il virologo Roberto Burioni vaccinato da un’infermiera di Vailate

Daniela Moroni lavora all'ospedale San Raffaele di Milano.

Covid: il virologo Roberto Burioni vaccinato da un’infermiera di Vailate
Cronaca Crema, 11 Gennaio 2021 ore 14:52

Il virologo Roberto Burioni vaccinato contro il Covid da un’infermiera cremasca: Daniela Moroni è di Vailate e lavora all’ospedale San Raffaele di Milano.

Covid: il virologo Roberto Burioni vaccinato da un’infermiera di Vailate

Si chiama Daniela Moroni. E’ lei l’infermiera che nel pomeriggio di giovedì 7 gennaio 2021 ha vaccinato Roberto Burioni, uno dei virologi italiani più conosciuti. Daniela Moroni cremasca classe 1977, risiede a Vailate, e lavora presso l’ospedale San Raffaele di Milano dal 1999. Laureata in scienze infermieristiche da undici anni opera all’UTMO, l’Unità di Ematologia e Trapianto di Midollo.

Per poter eseguire le vaccinazioni, racconta di aver frequentato un corso online sabato 2 gennaio 2021. Dal lunedì successivo ha iniziato a somministrare le dosi a quasi tutti i primari del suo ospedale. Lei stessa ha ricevuto il vaccino e sottolinea che “è assolutamente da fare”.

“Miracolo”

Potersi vaccinare il 7 gennaio 2021 con un vaccino sicuro ed efficace contro un virus isolato il 10 gennaio 2020 ha un nome preciso: MIRACOLO.

E questo miracolo l’ha fatto la scienza.

Adesso nessun ritardo! Vacciniamoci tutti!

Questo quanto dichiarato in un post su Facebook dal virologo Burioni, che non manca di ringrazia la collega cremasca “che mi ha vaccinato con mano ferma e in maniera completamente indolore!”
 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità