Dati aggiornati

Coronavirus, i Comuni più colpiti in provincia di Cremona (17 ottobre 2020)

I numeri ufficiali forniti da Regione Lombardia.

Coronavirus, i Comuni più colpiti in provincia di Cremona (17 ottobre 2020)
Cremona, 17 Ottobre 2020 ore 08:32

Coronavirus: i Comuni più colpiti in provincia di Cremona secondo i numeri ufficiali forniti da Regione Lombardia e aggiornati al 16 ottobre 2020.

Coronavirus: i Comuni più colpiti

Nella Provincia di Cremona dall’inizio della pandemia, si sono registrati ufficialmente 1.131 decessi e 7.178 infezioni da Coronavirus, con una percentuale di contagi sulla popolazione complessiva che è del 2%. La Regione ci dice anche quali sono i 10 Comuni che hanno registrato il maggior numero di contagi e i 10 centri in cui è più alto il rapporto fra contagiati e residenti.

I dieci Comuni con più contagi

Nulla di invariato sul fronte dei Comuni più colpiti. Il primo in classifica è ancora una volta Cremona con 1.640 contagi, che vede alle sue spalle Crema (592) e Casalmaggiore (332). Rivolta d’Adda con 133 contagi passa dalla decima alla nona posizione facendo scalare di un posto Castelverde (136). Posizioni invariate per gli altri comuni dalla quarta all’ottava posizione: Castelleone (295), Soresina (267), Casalbuttano ed Uniti (166), Pizzighettone (161) e Sospiro (146).

I contagi in rapporto agli abitanti

In questa seconda classifica vengono segnalati i comuni dove è più alto il rapporto tra contagiati e numero di abitanti. Cingia de’ Botti resta in testa a questa classifica con il 7,21% della popolazione che ha contratto il virus. In seconda e terza posizione  San Bassano con il 4,97% e Trigolo con il 4,83%. Seguono Sospiro, Casalbuttano ed Uniti, Robecco d’Oglio, Casalmorano, Acquanegra Cremonese, Bonemerse. Entra in classifica Castelleone (3,11%) ed esce Soresina.

Covid, via libera alla nuova Ordinanza in Lombardia: tutte le misure

TORNA ALLA HOME

 

Top news regionali
Turismo 2020
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia